Il libretto della casa

Il primo passo dopo la firma dell’incarico di mediazione consiste nella ricerca storica della regolarità edilizia ed urbanistica dell’immobile, a garanzia sia del venditore sia dell’acquirente. Tale analisi consiste nel confronto tra lo stato legittimato e lo stato di fatto dell’immobile con eventuale ricerca storica al fine di rappresentare le trasformazioni avvenute nei decenni scorsi. In tal modo si evidenzieranno eventuali difformità che potranno essere sanate, anche con l’assistenza del nostro architetto. Eviteremo così di incorrere in spiacevoli inconvenienti che possono portare alla sospensione se non all’annullamento del rogito.

Oltre ciò verifichiamo tutti gli impianti, l’eventuale presenza dell’amministratore ed il regolamento di condominio, se vi sono delibere e lavori autorizzati, se esistono vincoli di legge speciale. Eseguiamo la misurazione di tutto l’immobile ed ispezioni catastali ed ipotecarie, ci accertiamo della presenza o meno del certificato di agibilità, ecc.

Tutte queste attività ci permettono di produrre "Il libretto della casa“, una sorta di “Passaporto” o “Manuale” in cui sono contenuti i risultati delle sopra citate verifiche ed analisi. Una novità assoluta per il settore immobiliare italiano.

Ricerca veloce immobile

Da a